social media

Youtube, come gestire un canale

Youtube, come gestire un canale

Come ben sai è il momento dei video, video su Facebook, stories su Facebook, stories su Instagram e il mitico youtube dove ognuno di noi può creare una o più serie di video tematiche da caricare sul proprio canale.

Tutti girano con il cellulare in mano per immortale qualsiasi momento della giornata, anche quello più inutile e scontato, tutti però sono lì a guardare per curiosare nella vita egli altri e per scoprire qualcosina in più. Mentre il non pensato e non girato con tecniche sofisticate su le stories funziona molto, su youtube non funziona per nulla.

Si sostituisce la spontaneità con la programmazione, il naturale con il montato ed editato e dietro ad un canale seguito c’è uno studio molto attento degli argomenti. Nulla è lasciato al caso, ogni particolare ha la sua importanza e serve per crescere l’audience.

Come aumentare le visualizzazioni di un canale youtube

La motivazione. Partiamo dalle basi, aprire un canale youtube è quanto di più facile ci possa essere, avere un pubblico invece è un po’ più difficile, sia per il target medio di questo social network (il popolo di youtube è molto giovane) sia per la molta concorrenza presente in rete.
I canali che hanno più successo su youtube sono di tre tipi:
Canali di intrattenimento dove le persone guardano i video come guarderebbero la tv, divertendosi ed emozionandosi. Questa è una tecnica utilizzata da molte youtuber giovani che condividono la loro vita a puntate come fosse una serie tv
Canali di video tutorial, dove il pubblico trae il beneficio di imparare qualcosa dopo aver visto il video (ad esempio i canali con le videoricette di cucina)
Canali dove chi li gestisce ha un forte personal branding. Non sempre sono canali dove le persone imparano e non sempre c’è l’intrattenimento, quello che c’è in questi canali è la voglia che il pubblico ha nel seguire quella persona
Il tuo di che tipo è?
Ti sto cercando di far ragionare non sulle rubriche o le serie che hai creato ma sulla motivazione che spinge un utente a vedere i tuoi video e a continuare a sceglierti ritornando a vederli ogni volta che ne pubblicherai di nuovi. Per te capire questa motivazione è fondamentale perchè su di essa devi lavorare per rafforzarla sempre più, video dopo video

La pubblicazione di argomenti interessanti per il tuo pubblico. La scelta degli argomenti dei video è fondamentale non solo per programmare anticipatamente il tuo lavoro ma per sapere fin da subito se quel video avrà un buon riscontro oppure passerà inosservato nel senso stretto del termine. Come fare a studiare gli argomenti utili da trattare sui video? Con lo stesso metodo con cui scegli che articoli scrivere su blog:

  1. analisi sul target
  2. ricerca su google
  3. ricerca delle keywords giuste
  4. eventuale ricerca dei trend del momento

Scegliere un titolo giusto e una descrizione appropriata. Una volta che hai individuato l’argomento da trattare devi trovare le parole giuste che lo descrivano. Parlo del titolo che deve tanto accattivante quanto diretto, ossia rappresentare nel dettaglio quello che andrai a raccontare nel video. Parlo della descrizione che deve essere un riassunto di quello che racconti con il tuo video con tanto di link al tuo sito/blog, ai tuoi canali social ed eventualmente link di approfondimento dove le persone posso avere delle specifiche oppure possono leggere degli argomenti per loro interessanti collegati all’argomento del tuo video.

Promuovere il tuo video in tutti i canali. Per aumentare le visualizzazioni dei tuoi video è neccesario promuovere il tuo ultimo prodotto su tutti i tuoi canali, soprattutto sul tuo canale social più forte in maniere tale da portare le persone che ti seguono a seguirti anche su questa nuova piattaforma. Puoi creare delle campagne sponsorizzate targettizzate per raggiungere anche nuovi utenti ma ricorda che se il prodotto non è di ottima qualità le persone che si approcciano per la prima volta al tuo canale poi non ritorneranno più

Fammi sapere nei commenti se hai un canale youtube e come lo gestisci. Se hai bisogno di aumentare le visualizzazioni ai tuoi video e non sai come fare prenota una consulenza ONE SHOT, in un’ora vedremo assieme come migliorarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *