offerta per il tuo business
Blogging

L’offerta giusta per il tuo cliente esiste

Come creare l’offerta giusta per il tuo cliente

Quando abbiamo deciso che il nostro business doveva avere come canale principale di comunicazione il web sapevamo che il rischio più grosso a cui saremmo andati incontro sarebbe stato mettersi in gioco in continuazione. Questo mutamento continuo del nostro business per noi è stato un forte stimolo alla crescita professionale, dall’altra parte però ha richiesto un enorme sforzo nell’ascoltare i bisogni dei nostri lettori.

Se decidi di aprire il tuo Business online devi essere cosciente che sarà sempre in continuo mutamento adattandosi alle esigenze dei tuoi lettori. Non esistono offerte che rimangono invariate nel tempo come non esistono offerte che vanno invendute, se succede una delle due cose c’è da domandarsi il perchè.

Come creare l’offerta giusta, in pratica

  • Parti dai bisogni dei tuoi clienti. Spesso quando creiamo un’offerta partiamo dalle nostre conoscenze, da quello che vorremmo vendere per poi andare a pescare nella massa le persone che potrebbero essere interessate al nostro servizio. Quello che ti propongo io è il ragionamento opposto, parti dai tuoi clienti/lettori e cerca di ascoltare quello che ti stanno comunicando. Quali sono i loro bisogni e le loro necessità? quali problemi vorrebbero che gli risolvessi? Cosa stanno cercando nel tuo business?
  • controlla i prezzi dei tuoi competitor. Perchè la tua offerta possa andare venduta il prezzo deve essere allineato con quello di mercato. Quel qualcosina in più che puoi chiedere potrebbe essere motivato dal forte personal branding che ti sei costruita, i tuoi lettori sanno che i tuoi prodotti hanno una garanzia di qualità. Occhio a calcolare molto bene i costi, quando sei una freelance e vendi dei servizi i costi sono dati dalle ore che dedichi e hai dedicato alla tua formazione e che ti hanno permesso di arrivare fino a qui.
  • Pensa a proporre sempre qualcosa di nuovo, come ti dicevo il business online ha sempre bisogno di novità. Calendarizza i tuoi nuovi servizi e proponili a distanza di due/tre mesi, non accavallare le uscite rischi di creare confusione nel lettore. In questa pianificazione considera la stagionalità delle necessità degli utenti e crea un piano editoriale per prevedere dei lanci.
  • Nella creazione dell’offerta non convincere il lettore a comprare l’offerta, ma convincilo che con il tuo servizio lui risolve un problema che gli sta a cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *