nicchia
Blogging

Come trovare la tua nicchia

La strada per trovare la tua nicchia sul web

Scrivere sul web può sembrare semplice, ci sono però molte variabili da considerare tra le quali l’argomento trattato e la nicchia a cui ci si rivolge. Non basta conoscere a fondo un argomento o essere molto competenti per riuscire a vendere i propri prodotti o servizi, è necessario capire a chi ci rivolgiamo per tarare su di lui la nostra comunicazione e proporgli prodotti/servizi utili. Ma chi è la nicchia a cui ci rivolgiamo?

Ti sei mai domandato come trovare la nicchia giusta per il tuo progetto?

La nicchia è quel gruppo di persone che potrebbero essere interessate non solo all’argomento che andrai a trattare ma anche ai servizi/prodotti che vendi, insomma i tuoi potenziali clienti. Solitamente questa nicchia di persone, chiamata anche target (bersaglio), è individuata tramite dei parametri che sono età, sesso ed interessi. Prima di impostare il tuo progetto devi pensare a chi ti rivolgerai e al perché dovrebbero scegliere di leggere te piuttosto che un’altra persona.

Non focalizzarti sui tuoi affetti loro ti seguiranno perché loro ti vogliono bene, ma non è grazie a loro che tu guadagnerai. Focalizzati su chi potrebbe essere interessato alla tua idea.
Partendo dal presupposto che il tuo progetto è frutto di un’idea che si va via via concretizzando, che sia esso un blog aziendale piuttosto che un blog personale, per individuare la tua nicchia è opportuno che tu ti inizi a farti delle domande.

Probabilmente, se il blog che stai costruendo è un blog di supporto al sito istituzionale della tua azienda sicuramente il target medio dei tuoi clienti è già definito. Viceversa se il tuo è un progetto nuovo dovrai iniziare a farti delle domande che ti serviranno poi ad individuare il tuo target.

Ecco alcuni esempi:
Quali sono le tue passioni?
Di che argomenti ti piacerebbe scrivere?
In che argomenti ti senti competente?
Quali sono gli argomenti che vorresti leggere in un blog che parla della tua passione?
Quali consigli riguardo a questa passione ti piacerebbe leggere?
Quali sono i tuoi punti di forza caratteriali e quali le tue debolezze?
Quando avrai tutte le risposte a queste domande avrai chiaro e definito l’obiettivo e il progetto che andrai a costruire. Sarà ora, quindi, di iniziare ad analizzare la nicchia a cui ti rivolgerai, come?

nicchia

Qual è la tua nicchia di mercato

La prima cosa che devi fare per capire se la tua idea si può trasformare in un progetto concreto è ascoltare cosa dicono le persone in rete. La prima cosa da analizzare sono i gruppi di lavoro dove solitamente le persone si sentono più libere di condividere bisogni e necessità. Quali sono i bisogni che emergono? quali sono le necessità? Tu con le tue competenze puoi aiutare questa persone?

Cerca di evitare di commettere l’errore più comune ossia scegliere la nicchia di riferimento a tavolino senza ascoltare se veramente queste persone sentono il desiderio di soddisfare il bisogno che tu hai in mente di risolvere con i tuoi prodotti o servizi. In questo come ti anticipavo i gruppi, sopratutto su Facebook ti possono dare un grande aiuto.
Analizza i tuoi competitors, vedi il loro riscontro, analizza quanto i loro siti siano indicizzati su google, quanto riscontro hanno nei loro social networks, quanto il loro brand è forte.
Analizza gli argomenti che trattano, in cosa il tuo progetto potrebbe essere diverso e la loro audience. Questa seconda analisi ti permette di prevedere a priori il successo o insuccesso del tuo progetto. Se vi rivolgete alla stessa fetta di mercato con gli stessi servizi allo stesso costo, probabilmente rischi di fare un buco nell’acqua essendo il tuo brand un brand emergente che ha bisogno di consolidarsi e farsi conoscere.
(Ricordati che analizzare non vuol dire prendere come esempio e copiare, ogni progetto è diverso e la scelta della nicchia potrebbe essere fondamentale per il tuo business)

Individua il tuo cliente ideale, chi è la persona tipo a cui ti rivolgi? Identifica il suo profilo e vesti i suoi panni per immedesimarti in quelli che potrebbero essere le cose che gli possono piacere e ciò che gli può essere utile. Per profilare il tuo cliente ideale qui trovi un approfondimento. E’ necessario che tu faccia questa operazione perchè se dall’analisi che hai fatto emerge che i tuoi prodotti possono essere utili a target diversi dovrai impostare la tua comunicazione a seconda di chi ti rivolgerai, quindi diversi socialpost a seconda dei tuoi lettori.

Non cadere nell’errore di gestire la tua comunicazione in maniera generalista, rivolgendoti a tutti senza mirare ad una nicchia precisa, perchè potresti non ottenere grandi risultati. Il tempo investito e gli sforzi fatti potrebbero non convertire nè in lettori al tuo sito web nè tantomeno in potenziali clienti.

Riassumendo la nicchia è quel gruppo di persone che soddisfano alcuni dei loro bisogni e delle loro necessità acquistando i prodotti o servizi che tu vai ad offrire online. Per capire chi è la tua nicchia di riferimento è necessario che analizzi la rete e che tu gestisca la comunicazione in maniera mirata e appropriata. Con la consulenza strategia per i social media on demand possiamo assieme analizzare la tua nicchia di mercato e, in base ai tuoi obiettivi di business, definire la tua comunicazione online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *