Blog o canali social quale scegliere?
Blogging

Blog o canali social quale scegliere?

Blog o canali social da dove iniziare?

Una delle domande che molto spesso ci pongono è da dove iniziare a gestire la comunicazione online: è meglio aprire prima i canali social oppure aprire un blog?
Non si può dare una risposta unica per tute le situazioni e per tutti gli obiettivi di marketing che un’azienda si potrebbe porre, ogni situazione è unica e su quella bisogna ragionare.

Quando partire dai canali social

Quando hai bisogno di far conoscere il tuo progetto immediatamente. Se hai degli obiettivi a breve termine come quello di far conoscere a più persone possibili il tuo progetto, i canali social sono quello che fa per te. Primo perchè con un investimento minimo puoi raggiungere moltissime persone secondo perchè puoi scegliere il tuo target con le campagne a pagamento. Inoltre raggiungendo le persone in breve tempo puoi anche avere un riscontro immediato sull’interesse al tuo progetto, sul tuo modo di comunicare e relazionarti con loro, sui loro bisogni e necessità.

Quando non hai tempo o le risorse per gestire un blog. Un blog è impegnativo richiedere costanza, tempo e/o soldi. Per ottenere dei buoni risultati è necessario almeno un anno di lavoro bene fatto, lavoro che poi alla lunga paga molto più dei social, ma non è adatto a chi ha bisogno di un riscontro immediato oppure a chi non dispone di risorse. Il nostro progetto di un sito di informazione sul turismo per famiglie in inglese è appena partito e ci aspettiamo dei risultati non prima di 12 mesi.

Quando vuoi entrare in relazione diretta con il tuo lettore. Sui social c’è la possibilità di relazionarsi in maniera spontanea, diretta e semplice con le persone che ti seguono. Normalmente i lettori sono molto più abituati a commentare sulle pagine delle aziende di quanto possano fare sul blog. Questo non vuol dire che il costumer care e il rapporto con i tuoi lettori viene costruito solo sui social, ma vuol dire che sui social puoi avere un dialogo diretto.

Quando hai bisogno di ampliare il tuo messaggio velocemente. I social hanno la possibilità di far diventare un tuo contenuto virale raggiungendo un numero di persone veramente elevato in poco tempo. Lo stesso risultato lo puoi ottenere con il blogging, ma il percorso è lungo in quanto il tuo contenuto ha bisogno di essere indicizzato SEO per uscire nei motori di ricerca.

Blog o canali social quale scegliere?

Quando iniziare dal blog

Quando vuoi avere una tua “casetta” virtuale dove raccontare il tuo business online, dove raccogliere tutto il tuo materiale che produrrai (video, foto e testi), dove poter instaurare un rapporto con i tuoi clienti duraturo e costruttivo. Sul tuo sito potrai raccogliere i loro indirizzi mail al quale mandare la newsletter, potrai rispondere ai quesiti più comuni tra i tuoi lettori con un articolo, potrai confidarti.

Per non perdere il lavoro fatto. I social network hanno il vantaggio di avere un forte potere comunicativo, come ti anticipavo, ma hanno il limite di essere delle società private che potrebbero chiudere, magari non domani, ma potrebbe succedere come è già successo per Vine. Se ti affidi solo alla comunicazione sui social networks rischi qualora dovessero, per un motivo o per l’altro, chiudere le serrande di perdere la tua odience di persone e tutto il lavoro fatto.

Il blog ti aiuta a convertire a lungo termine. Per ottenere un buon risultato gli articoli che andrai a scrivere avranno bisogno di essere indicizzati SEO. Ci vorrà un po’ di tempo, ma il lavoro che avrai fatto ti porterà a convertire il lettore in cliente. Ricordati che sui social networks attiri l’attenzione dei tuoi lettori ma finalizzi la vendita sul blog.

Se hai un’idea o un progetto Take me online è il corso che fa per te. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *